03 febbraio 2022

Liquidi dell'Auto: a Quali Prestare Particolare Attenzione

I liquidi che garantiscono un funzionamento ottimale dell'auto: ecco quali devono essere monitorati costantemente ed eventualmente sostituiti.

Per funzionare correttamente, la nostra macchina si serve di diversi tipi di liquidi, il cui controllo periodico dovrebbe rientrare tra le operazioni di ordinaria manutenzione.

A prescindere che si stia cercando tra le offerte auto presenti su MiaCar.it un'auto nuova, un'auto km 0 o che si stia cercando tra le auto usate la propria futura vettura, ecco che sapere quali siano e come controllare i liquidi della tua vettura diventa fondamentale. Vediamo insieme i principali.

Il liquido refrigerante

Il motore viene continuamente sottoposto a sforzi durante la marcia, che talvolta potrebbero causarne il surriscaldamento. Questo fenomeno viene tenuto efficacemente a bada dall'azione del liquido refrigerante, che serve proprio a controllare la temperatura del propulsore, viaggiando all'interno di un apposito impianto di raffreddamento, composto da due parti principali: il cilindro e la testata. All'interno di quest'ultima, scorre proprio il liquido di raffreddamento, in un circuito composto da apposite tubature nelle quali viene sospinto da una pompa che, tramite variazioni nella pressione applicata, è in grado di regolare il regime di lavoro del motore. Tempo addietro, al posto dell'odierna miscela veniva utilizzata della comune acqua, e ciò giustifica perché a volte, ancora oggi, si usi questo termine per indicare il refrigerante che ormai da diversi anni l'ha rimpiazzata.

È quindi fondamentale che il livello di questo liquido rimanga costantemente al di sopra di un certo livello per consentire al propulsore di funzionare in modo corretto e mantenere delle prestazioni elevate. In caso occorra ricaricarlo, si ricorre all'utilizzo di una vaschetta di espansione (viene così chiamata per via della sua capacità di contenere eventuali sbalzi di pressione che potrebbero essere mal sopportati da parte dell'impianto). In cima a questa è posto un tappo: il liquido che dovrà essere aggiunto passerà da qui.

Capire quando è necessario svolgere questa operazione di rabbocco è molto semplice: basta prendere come riferimento il recipiente del liquido. Indipendentemente dal modello di auto in questione, su di esso sono visibili due tacche, che sono poste in corrispondenza, rispettivamente, del livello massimo e del livello minimo. Va da sé che il refrigerante debba quindi essere presente in una certa quantità, che deve almeno coprire la tacca relativa al minimo, ma non deve nemmeno eccedere. In assenza di una di queste due condizioni, si rischia di andare incontro a diversi problemi. Nel primo caso, quello in cui si circoli per strada con il liquido al di sotto del livello minimo, si corre il pericolo di danneggiare gravemente il motore, che non verrà adeguatamente raffreddato. Nella situazione opposta, la funzione della vaschetta di espansione di aiutare l'impianto a fronteggiare un'elevata pressione viene ostacolata: il riempimento oltremisura, infatti, provoca uno sbalzo eccessivo che potrebbe non essere sostenuto dall'impianto di raffreddamento.

L'olio del motore

I modelli di auto più diffusi, tra quelli dotati di motore a combustione, possiedono un propulsore che funziona a 4 cilindri e, mediamente, necessita di circa 4 kg di olio per funzionare in modo ottimale.

Il compito di questo liquido, come dice il nome stesso, è quello di fungere da lubrificante per attutire lo sfregamento tra le diverse componenti. Il movimento di queste avviene a velocità estremamente elevata, alzando di conseguenza la temperatura. Questi continui sforzi rendono il motore particolarmente soggetto a usura, un processo che può essere contenuto dall'azione dell'olio, che garantisce anche un prolungamento della durata del propulsore nel tempo.

Ovviamente il mantenimento delle proprietà lubrificanti di tale liquido non è illimitata, e affinché questo mantenga intatta la sua efficienza e continui ad assolvere alla perfezione il suo ruolo, deve essere periodicamente sostituito, insieme al suo filtro. Come riferimento, possiamo fissare almeno una volta all'anno o, in alternativa, se preferiamo basarci sul chilometraggio percorso, ogni 10-15 mila km, se usiamo poco la macchina. Si tratta di un'operazione che deve essere eseguita da un professionista, che possieda conoscenze specifiche e disponga dell'attrezzatura adatta.

LE OFFERTE DEL MOMENTO

Jeep Compass 2.0 Multijet II aut. 4WD Limited Granite Crystal Usato Garantito
Usato Garantito
Jeep
Compass

2.0 Multijet II aut. 4WD Limited

64.650 km - Dicembre 2018
Diesel - Euro 6 - Automatico - 4x4

25.500€
40.250€
Chiavi in mano
risparmi
39%
Distanza: Scopri
ID: 940CZ49
Audi A3 SPB 40 TFSI e S tronic Business Nero Mythos Km 0
Km 0
Audi
A3

SPB 40 TFSI e S tronic Business

Km 0 - Giugno 2021
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico

37.490€
46.345€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: B70CY7B
Fiat 500X 1.6 mjt Lounge 4x2 Grigio Argento Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
500X

1.6 mjt Lounge 4x2

61.750 km - Gennaio 2017
Diesel - Euro 6 - Manuale

19.180€
28.020€
Chiavi in mano
risparmi
34%
Distanza: Scopri
ID: FG0CZGF
Opel Astra 1.2 Turbo 145 CV S&S Sports Tourer Sovereign Silver Km 0
Km 0
Opel
Astra

1.2 Turbo 145 CV S&S Sports Tourer

Km 0 - Novembre 2020
Benzina - Euro 6 - Manuale

21.140€
29.285€
Chiavi in mano
risparmi
30%
Distanza: Scopri
ID: DE0BSED
BMW Serie 1 125d 5p. Msport Alpinweiss III  Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 1

125d 5p. Msport

59.000 km - Maggio 2018
Diesel - Euro 6 - Automatico

27.835€
41.300€
Chiavi in mano
risparmi
35%
Distanza: Scopri
ID: X20CZ2X
Volkswagen Golf Variant 2.0 TDI SCR DSG Style Argento Riflesso Usato Garantito
Usato Garantito
Volkswagen
Golf Variant

2.0 TDI SCR DSG Style

46.350 km - Aprile 2021
Diesel - Euro 6 - Automatico

28.280€
40.265€
Chiavi in mano
risparmi
32%
Distanza: Scopri
ID: EV0CYVE
Peugeot e-2008 136 CV Allure Pack Grigio Artense Km 0
Km 0
Peugeot
E-2008

136 CV Allure Pack

Km 0 - Agosto 2022
Elettrico

35.245€
41.670€
Chiavi in mano
risparmi
17%
Distanza: Scopri
ID: 5R0CYR5
CUPRA Formentor 2.0 TSI 4Drive DSG VZ Petrol Blue Usato Garantito
Usato Garantito
Cupra
Formentor

2.0 TSI 4Drive DSG VZ

44.600 km - Febbraio 2021
Benzina - Euro 6 - Automatico - 4x4

44.237€
59.805€
Chiavi in mano
risparmi
28%
Distanza: Scopri
ID: TU0CYUT
Audi A3 Sportback 40 TFSI e S tronic S line edition Blu Navarra Km 0
Km 0
Audi
A3 Sportback

40 TFSI e S tronic S line edition

Km 0 - Giugno 2021
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico

46.890€
56.245€
Chiavi in mano
risparmi
18%
Distanza: Scopri
ID: KQ0CYQK
Fiat Tipo 1.0 SW City Sport Nero Km 0
Km 0
Fiat
Tipo

1.0 SW City Sport

Km 0 - Luglio 2022
Benzina - Euro 6 - Manuale

21.650€
26.300€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: 4A0CWA4
Lancia Nuova Ypsilon 1.0 firefly hybrid Gold s&s 70cv Grigio Pietra Usato Garantito
Usato Garantito
Lancia
Nuova Ypsilon

1.0 firefly hybrid Gold s&s 70cv

33.800 km - Febbraio 2021
Mild Hybrid - Euro 6 - Manuale

15.035€
19.295€
Chiavi in mano
risparmi
24%
Distanza: Scopri
ID: 4E0CYE4
Peugeot 208 1.6 BlueHDi 75 S&S 5 porte Active Dark Blue Usato Garantito
Usato Garantito
Peugeot
208

1.6 BlueHDi 75 S&S 5 porte Active

78.100 km - Aprile 2019
Diesel - Euro 6 - Manuale

13.400€
18.205€
Chiavi in mano
risparmi
29%
Distanza: Scopri
ID: 9R0CXR9
Seat Arona 1.0 TGI Style rosso Km 0
Km 0
Seat
Arona

1.0 TGI Style

Km 0 - Dicembre 2021
Benzina/Metano - Euro 6 - Manuale

18.497€
28.305€
Chiavi in mano
risparmi
37%
Distanza: Scopri
ID: RA0CVAR
BMW Serie 2 220d act.tourer xdrive Msport Mineral Grey Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 2

220d act.tourer xdrive Msport

66.750 km - Giugno 2017
Diesel - Euro 6 - Automatico - 4x4

24.190€
45.710€
Chiavi in mano
risparmi
49%
Distanza: Scopri
ID: CL0CVLC
Fiat 500X 2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross Plus Rosso Passione Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
500X

2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross Plus

79.200 km - Gennaio 2017
Diesel - Euro 6 - Automatico - 4x4

19.160€
31.470€
Chiavi in mano
risparmi
41%
Distanza: Scopri
ID: J90CR9J
Volvo V40 1.6 d2 Summum raw copper Usato Garantito
Usato Garantito
Volvo
V40

1.6 d2 Summum

67.800 km - Gennaio 2013
Diesel - Euro 5 - Manuale

16.685€
35.550€
Chiavi in mano
risparmi
55%
Distanza: Scopri
ID: RN0C7NR
Subaru Impreza 2.0i Lineartronic MHEV Premium Crystal White Pearl Da immatricolare
Da immatricolare
Subaru
Impreza

2.0i Lineartronic MHEV Premium


Mild Hybrid - Euro 6 - Automatico - 4x4

30.200€
36.800€
IPT esclusa
risparmi
18%
Distanza: Scopri
ID: WN0CNNW
Mitsubishi Outlander 2.4 MIVEC 4WD PHEV Instyle Plus Titanium Grey Km 0
Km 0
Mitsubishi
Outlander

2.4 MIVEC 4WD PHEV Instyle Plus

Km 0 - Dicembre 2020
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico - 4x4

39.500€
52.200€
Chiavi in mano
risparmi
26%
Distanza: Scopri
ID: NU0BTUN
Mercedes Classe C SW 220 d Executive auto Argento Iridio Usato Garantito
Usato Garantito
Mercedes
Classe C

SW 220 d Executive auto

53.000 km - Giugno 2017
Diesel - Euro 6 - Automatico

26.670€
46.167€
Chiavi in mano
risparmi
44%
Distanza: Scopri
ID: 330CU33
Lancia Nuova Ypsilon 0.9 Ecochic Metano Silver 70cv Nero Vulcano Km 0
Km 0
Lancia
Nuova Ypsilon

0.9 Ecochic Metano Silver 70cv

Km 0 - Luglio 2021
Benzina/Metano - Euro 6 - Manuale

16.000€
19.650€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: FH0C7HF
BMW Serie 5 530e Msport auto Carbon Black Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 5

530e Msport auto

76.550 km - Marzo 2018
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico

37.750€
78.980€
Chiavi in mano
risparmi
53%
Distanza: Scopri
ID: 6E0CUE6
Jeep Renegade 1.6 Mjt 120 CV Limited Glacier Usato Garantito
Usato Garantito
Jeep
Renegade

1.6 Mjt 120 CV Limited

60.950 km - Aprile 2017
Diesel - Euro 6 - Manuale

19.840€
27.650€
Chiavi in mano
risparmi
31%
Distanza: Scopri
ID: 7Q0CYQ7

Invece, per quanto riguarda il controllo del livello di liquido presente, anche nel caso dell'olio del motore questo può essere eseguito in autonomia, grazie all'astina graduata che si trova in ogni vettura. Su di essa si possono osservare due tacche, che corrispondono al livello massimo e minimo di olio contenuto nella coppa, ovvero la parte inferiore del propulsore. Non dovete fare altro che rimuovere l'astina, pulirla con un fazzoletto o un panno, per poi reinserirla nel motore nello stesso punto in cui si trovava prima. Una volta estratta di nuovo, potrete verificare che la quantità di olio rimasta sia adeguata vedendo fino a che punto l'astina si è sporcata: questo deve essere compreso tra le due tacche. In caso sia necessario rabboccarlo, assicuratevi di utilizzare lo stesso olio che già è presente nel motore, e aggiungetene un quantitativo tale da arrivare più o meno al centro dello spazio che separa le tacche. Per regolarvi, tenete presente che per coprirlo interamente occorre circa mezzo chilo di liquido.

Inoltre è fondamentale verificare la buona qualità dell'olio, specialmente se, ad esempio, avete a che fare con una vettura di seconda mano che avete acquistato da poco. Per fare ciò, dovete osservarne l'aspetto, a cominciare dal colore: se questo risulta molto scuro, o addirittura nero, è molto probabile che la manutenzione del motore della macchina in questione sia stata trascurata. Un altro punto da analizzare riguarda la consistenza dell'olio, che deve essere, ovviamente, molto scivolosa, mentre se si dimostra appiccicoso, significa che il liquido è ormai esausto e le sue proprietà lubrificanti sono irrimediabilmente alterate. In questi casi è necessaria estrema prudenza: circolare con un'auto poco curata che si serve di un olio che non può più garantire un funzionamento efficiente implica correre il rischio di conseguenze molto pericolose, poiché in caso di attrito eccessivo tra le parti meccaniche, le ruote si inchioderebbero immediatamente.

L'olio dei freni

Importanza fondamentale va attribuita anche al monitoraggio dell'olio dei freni, responsabile del corretto ed efficiente funzionamento dell'impianto frenante. In questo caso, il funzionamento idraulico di questo sistema si basa su una pompa che, aumentando la pressione, fa scorrere il liquido fino alle pinze.

Fortunatamente sono estremamente rare le circostanze in cui si rivela necessario un rabbocco dell'olio dei freni, ma è importante non sottovalutare il calo del suo livello, anche minimo, per via degli effetti che potrebbe produrre sulla nostra sicurezza e su quella degli altri utenti che incontriamo per strada. Per questo motivo, trattandosi di un intervento estremamente importante, è vivamente sconsigliato eseguirlo di propria iniziativa, ma è bene consultare sempre un meccanico professionista. Lo stesso si dica per le perdite: quando anche queste siano minime, occorre rivolgersi in modo urgente a un'officina, poiché a essere messa a rischio è la funzionalità dei freni, che potrebbe andare repentinamente persa.

Talvolta, invece, può capitare una notevole diminuzione di liquido senza che vi siano perdite o danni visibili che concernono l'impianto. È possibile allora che ci troviamo in presenza di pastiglie dei freni eccessivamente consumate, giunte ormai alla fine del loro ciclo vitale, e che vanno quindi sostituite, poiché il lavoro che non riescono a svolgere viene compensato da un maggiore consumo di olio.

Il liquido tergivetri

Anche il liquido tergivetri non deve essere sottovalutato: il ruolo che gioca nel determinare un'esperienza di guida sicura è fondamentale, poiché ci aiuta a mantenere pulito il parabrezza e ottimizzare la visibilità. Si tratta di un liquido che non deve mancare a bordo, e che necessita anche di una cadenzata revisione perché sia mantenuto il funzionamento dell'intero sistema.

Di solito possiamo identificare il contenitore del liquido tergicristalli, posto nel vano motore, grazie al tappo, che reca un simbolo ampiamente esplicativo.

Per riempire questo recipiente, si possono utilizzare dei saponi appositi, reperibili nei reparti dedicati alla manutenzione delle automobili nei supermercati, oppure nei negozi specializzati. Molti automobilisti adottano anche soluzioni alternative, tra le quali una miscela di acqua e alcol, ma occorre tenere presente che il loro impiego ripetuto nel tempo può arrecare danni al sistema di pulizia dei vetri.

L'olio del servosterzo

L'olio del servosterzo circola all'interno di un impianto idraulico che prevede ingranaggi in rotazione, lubrificati proprio da questo liquido. L'altra funzione che assolve è quella di ampliare la possibilità di rotazione del volante, che in tal modo sarà in grado di rispondere ai comandi impressi in modo più reattivo e preciso, oltre a risultare più semplice da maneggiare. Raramente è necessario cambiare questo liquido, ma in caso se ne presenti l'esigenza, la sostituzione viene eseguita da un professionista, grossomodo analogamente a quanto avviene per il refrigerante.

Inoltre, è necessaria un'accortezza in più, che concerne il colore del liquido: in base alla vettura, questo può variare tra il rosso, il giallo e il verde, ed è importante rispettare questa caratteristica anche quando si provvede a inserire dell'olio nuovo. Questo perché la tinta serve per distinguere la tipologia di olio che circola all'interno dell'impianto.


PARLA CON UN ESPERTO