07 giugno 2022

Come si legge l'etichetta degli pneumatici

L'etichetta pneumatici è paragonabile alla carta d'identità di una persona. Da quel documento è possibile compiere una scelta in base alle proprie esigenze.

L'etichetta pneumatici è paragonabile alla carta d'identità di una persona. Da quel documento è possibile, infatti, capire molto di più sul tipo di gomma, eseguire confronti tra prodotti di marche diverse e di tipologie differenti, compiere una scelta più consapevole in base alle proprie esigenze.

Si potrebbe anche vedere l'etichetta pneumatici come una piccola e sintetica scheda tecnica della copertura, in quanto sono riportate le caratteristiche più importanti in maniera inequivocabile.

Le variabili indicate sono le medesime per tutti i brand e questo mette il consumatore nella condizione ideale di valutazione.
Quando acquisti gomme nuove trovi un'etichetta adesiva incollata sul battistrada che è utile per indicare le classi di efficienza determinate secondo alcuni parametri, sia per i pneumatici invernali, sia per quelli estivi.

In base a questo prezioso "documento" è possibile classificare le gomme in base alla loro resistenza al rotolamento (e quindi al risparmio carburante), alla rumorosità, alla classe di aderenza sul bagnato.

Oltre a questo, traspaiono delle caratteristiche particolarmente utili che possono anche orientare l'acquisto e influire nella decisione finale.
Nella nuova etichetta europea dei pneumatici la lettura è addirittura più immediata e semplice.

Su MiaCar.it siamo esperti di auto, e ti proponiamo sempre le migliori offerte auto, sia che tu stia cercando un'auto nuova, un'auto km 0 o che si stia cercando tra le auto usate.

LE OFFERTE DEL MOMENTO

Lancia Ypsilon 1.2 Gold 69cv Bianco Neve Usato Garantito
Usato Garantito
Lancia
Ypsilon

1.2 Gold 69cv

50.450 km - Marzo 2017
Benzina - Manuale

11.175€
15.190€
Chiavi in mano
risparmi
30%
Distanza: Scopri
ID: 580C985
Hyundai Kona 1.6 CRDI 115 CV Comfort Chalk White Usato Garantito
Usato Garantito
Hyundai
Kona

1.6 CRDI 115 CV Comfort

53.400 km - Aprile 2019
Diesel - Manuale

17.520€
22.600€
Chiavi in mano
risparmi
25%
Distanza: Scopri
ID: HS0C9SH
Fiat 124 Spider 1.4 m-air Anniversary Grigio Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
124 Spider

1.4 m-air Anniversary

66.950 km - Febbraio 2017
Benzina - Manuale

22.860€
33.000€
Chiavi in mano
risparmi
33%
Distanza: Scopri
ID: RP0C9PR
Lancia Ypsilon 1.0 FireFly 5 porte S&S Hybrid Alberta Ferretti Nero Vulcano Usato Garantito
Usato Garantito
Lancia
Ypsilon

1.0 FireFly 5 porte S&S Hybrid Alberta Ferretti

5.200 km - Novembre 2021
Ibrido/Elettrico - Manuale

17.025€
19.365€
Chiavi in mano
risparmi
15%
Distanza: Scopri
ID: YR0C9RY
Fiat 500e Action ocean green Km 0
Km 0
Fiat
500E

Action

Km 0 - Aprile 2022
Ibrido/Elettrico - Automatico

23.100€
28.700€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: CS0C9SC
Mercedes GLA 200 Premium auto Bianco Polare Usato Garantito
Usato Garantito
Mercedes
Gla

200 Premium auto

38.100 km - Luglio 2020
Benzina - Automatico

32.515€
43.082€
Chiavi in mano
risparmi
26%
Distanza: Scopri
ID: PQ0C9QP
Peugeot 308 BlueHDi 100 S&S SW Active Grigio Artense Usato Garantito
Usato Garantito
Peugeot
308

BlueHDi 100 S&S SW Active

79.700 km - Maggio 2018
Diesel - Manuale

14.835€
25.400€
Chiavi in mano
risparmi
44%
Distanza: Scopri
ID: 4J0CSJ4
Toyota Yaris 1.0 Active Deep Silver Met Km 0
Km 0
Toyota
Yaris

1.0 Active

Km 0 - Aprile 2022
Benzina - Manuale

17.780€
19.800€
Chiavi in mano
risparmi
13%
Distanza: Scopri
ID: N60CU6N
MG ZS 1.5 VTi-tech Comfort Hoxton Orange Da immatricolare
Da immatricolare
Mg
Zs

1.5 VTi-tech Comfort


Benzina - Manuale

14.990€
15.990€
IPT esclusa
risparmi
6%
Distanza: Scopri
ID: 920C829
Lancia Nuova Ypsilon 1.0 FireFly S&S Hybrid Silver 5p.ti Nero Vulcano Km 0
Km 0
Lancia
Nuova Ypsilon

1.0 FireFly S&S Hybrid Silver 5p.ti

Km 0 - Aprile 2022
Ibrido/Elettrico - Manuale

14.940€
16.900€
Chiavi in mano
risparmi
14%
Distanza: Scopri
ID: 460C964
Seat Arona 1.0 tgi FR 90cv Rosso Intenso Usato Garantito
Usato Garantito
Seat
Arona

1.0 tgi FR 90cv

34.600 km - Agosto 2020
Benzina/Metano - Manuale

18.690€
25.470€
Chiavi in mano
risparmi
29%
Distanza: Scopri
ID: YG0CSGY
Fiat Tipo 1.0 SW City Life Blu Mediterraneo Km 0
Km 0
Fiat
Tipo

1.0 SW City Life

Km 0 - Settembre 2021
Benzina - Manuale

19.570€
24.770€
Chiavi in mano
risparmi
24%
Distanza: Scopri
ID: 3L0C8L3
Volkswagen Up! 1.0 5p. eco move up! BlueMotion Technology Nero Perla Km 0
Km 0
Volkswagen
Up!

1.0 5p. eco move up! BlueMotion Technology

Km 0 - Settembre 2021
Benzina/Metano - Manuale

15.086€
19.505€
Chiavi in mano
risparmi
25%
Distanza: Scopri
ID: 8C0CRC8
Fiat 500X 2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross Plus Rosso Passione Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
500X

2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross Plus

79.200 km - Gennaio 2017
Diesel - Automatico - 4x4

19.160€
31.470€
Chiavi in mano
risparmi
41%
Distanza: Scopri
ID: J90CR9J
BMW Serie 3 318d Touring Luxury Platinium Silver Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 3

318d Touring Luxury

78.900 km - Giugno 2016
Diesel - Automatico

20.800€
52.540€
Chiavi in mano
risparmi
62%
Distanza: Scopri
ID: SK0C7KS
Volvo V40 1.6 d2 Summum raw copper Usato Garantito
Usato Garantito
Volvo
V40

1.6 d2 Summum

67.800 km - Gennaio 2013
Diesel - Manuale

16.685€
35.550€
Chiavi in mano
risparmi
55%
Distanza: Scopri
ID: RN0C7NR
Subaru Impreza 2.0i Lineartronic MHEV Premium Crystal White Pearl Da immatricolare
Da immatricolare
Subaru
Impreza

2.0i Lineartronic MHEV Premium


Ibrido/Elettrico - Automatico - 4x4

30.200€
36.800€
IPT esclusa
risparmi
18%
Distanza: Scopri
ID: WN0CNNW
BMW X5 xdrive30d Business 258cv auto Saphirschwarz Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
X5

xdrive30d Business 258cv auto

56.000 km - Giugno 2018
Diesel - Automatico - 4x4

51.000€
101.150€
Chiavi in mano
risparmi
51%
Distanza: Scopri
ID: YQ0CPQY
Fiat Panda 1.3 mjt 16v 4x4 s&s 95cv Blu Mediterraneo Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
Panda

1.3 mjt 16v 4x4 s&s 95cv

61.000 km - Luglio 2016
Diesel - Manuale - 4x4

17.370€
19.850€
Chiavi in mano
risparmi
15%
Distanza: Scopri
ID: VT0CRTV
Mitsubishi Outlander 2.4 MIVEC 4WD PHEV Instyle Plus Titanium Grey Km 0
Km 0
Mitsubishi
Outlander

2.4 MIVEC 4WD PHEV Instyle Plus

Km 0 - Dicembre 2020
Ibrido/Elettrico - Automatico - 4x4

41.550€
52.200€
Chiavi in mano
risparmi
22%
Distanza: Scopri
ID: NU0BTUN
Mercedes Classe C SW 220 d Executive auto Argento Iridio Usato Garantito
Usato Garantito
Mercedes
Classe C

SW 220 d Executive auto

53.000 km - Giugno 2017
Diesel - Automatico

27.670€
46.167€
Chiavi in mano
risparmi
42%
Distanza: Scopri
ID: 330CU33
Lancia Nuova Ypsilon 0.9 Ecochic Metano Silver 70cv Nero Vulcano Km 0
Km 0
Lancia
Nuova Ypsilon

0.9 Ecochic Metano Silver 70cv

Km 0 - Luglio 2021
Benzina/Metano - Manuale

15.750€
19.650€
Chiavi in mano
risparmi
22%
Distanza: Scopri
ID: FH0C7HF
Suzuki Vitara 1.4 boosterjet S s&s 4wd allgrip auto Grigio Londra Usato Garantito
Usato Garantito
Suzuki
Vitara

1.4 boosterjet S s&s 4wd allgrip auto

61.150 km - Settembre 2017
Benzina - Automatico - 4x4

22.190€
29.400€
Chiavi in mano
risparmi
27%
Distanza: Scopri
ID: FM0C9MF
Citroen C3 Aircross PureTech 110 S&S Shine Night Black Km 0
Km 0
Citroen
C3 Aircross

PureTech 110 S&S Shine

Km 0 - Maggio 2022
Benzina - Manuale

21.970€
23.800€
Chiavi in mano
risparmi
10%
Distanza: Scopri
ID: BY0CUYB

Come leggere le misure sull'etichetta degli pneumatici

Etichette pneumatici: come si leggono?
Prima di rispondere alla domanda devi sapere che ciascun pneumatico viene marcato con delle sigle composte da lettere e numeri che ne identificano le dimensioni, le quali devono essere riportate sull'etichetta relativa, poiché valori e caratteristiche dei parametri possono cambiare a seconda delle misure della gomma.

Facciamo un esempio immaginando la seguente indicazione: 225/45 R18 XL 95Y

  • Primo numero: indica la dimensione trasversale del battistrada espressa in millimetri, ovvero la larghezza della gomma. In una situazione normale, più il pneumatico è largo, più aumenta il consumo di carburante, ma meglio si comporterà l'auto in trazione e in frenata grazie ad una maggiore impronta a terra. (Ciò potrebbe non valere completamente per pneumatici invernali o quando si verificano condizioni particolarmente difficili). Dall'esempio si evince che la larghezza della gomma è pari a 225 mm.

  • Secondo numero: è un numero che esce da un rapporto e identifica l'altezza della gomma, ossia la misura di quella parte del pneumatico che tecnicamente viene chiamata spalla. Più questo valore è basso, migliore è la reattività dell'auto alla guida, ma inferiore è la capacità di assorbimento delle asperità del fondo stradale. Una gomma con spalla 45, come nell'esempio, risulta piuttosto bassa, indicando una spalla tendenzialmente rigida. Con valori più elevati, l'altezza della gomma aumenta migliorando il comfort ma perdendo in precisione di guida e in performance.

  • Terzo numero: solitamente accompagnato dalla lettera R, sta a indicare il diametro del cerchione sul quale montare la gomma e il valore è espresso in pollici. Più il cerchione è grande, maggiore sarà la dimensione del pneumatico e, in genere, minore sarà la spalla (quest'ultima considerazione non sempre è valida in caso di crossover, suv o fuoristrada).

  • Sigla XL: questa sigla non la si trova sempre e sta a indicare la presenza di un bordino di protezione del cerchio ricavato a lato della gomma per l'intera circonferenza (Extra Load).

  • Indice di carico: è un dato importantissimo in quanto aiuta a comprendere il massimo peso sopportabile da ciascuna ruota (pneumatico montato regolarmente sul cerchio e gonfiato alla pressione indicata). Nell'esempio, il numero 95 indica che la ruota può sopportare fino a 690 Kg di peso. Ci sono indici di carico che vanno da 58 a 120, ovvero da 236 Kg a 1400 kg. Se sei solito caricare il veicolo per lavoro o per hobby, dovresti avere ben presente proprio l'indice di carico massimo indicato sul pneumatico e sulla rispettiva etichetta.

  • Codice di velocità: è l'ultima informazione leggibile posta insieme alla marcatura dimensionale ed esprime, con una lettera, il limite di velocità massima per cui la gomma è garantita. La lettera Y dell'esempio indica che quel pneumatico è idoneo a sostenere velocità anche oltre 300 Kmh. La scala parte dalla lettera Q (160 Kmh) e arriva appunto alla Y. Per le coperture invernali sono ammesse pure con una categoria inferiore rispetto a quella indicata per le estive (le indicazioni sono espresse sul libretto di circolazione del veicolo).


  •  

Come si legge l'etichetta energetica degli pneumatici

La classe energetica dei pneumatici indica il comportamento della gomma in ottica di consumo carburante. E' facilmente intuibile che è compito del battistrada generare attrito con il fondo stradale, altrimenti l'auto difficilmente si fermerebbe quando viene frenata e con altrettanta difficoltà riuscirebbe a garantire accelerazione e tenuta di strada.

Si può dunque dedurre che più si genera attrito, maggiore sarà il consumo di carburante.

Nella classificazione energetica dei pneumatici incorrono diverse variabili: dal disegno del battistrada alla mescola della gomma. Si parla, infatti, di resistenza al rotolamento: più questa è elevata, più carburante la vettura consumerà per poter vincere questa resistenza.

La scala va dalla lettera A alla G, ovvero dalla gomma più risparmiosa classificata con la prima vocale dell'alfabeto, a quella meno attenta ai consumi dichiarata con lettera G. Rispetto ad un pneumatico in classe A, uno in classe G genera un consumo aumentato indicativo medio di carburante pari a 0,63 litri ogni 100 km.

Quando si parla di pneumatici eco, green o gomme energy saver, si intende una copertura capace di avere bassa resistenza al rotolamento e quindi in grado di generare consumi di carburante più bassi.
Le misurazioni sono svolte in laboratorio grazie all'impiego di appositi rulli predisposti per la simulazione di una vettura in strada.

Classe di aderenza sul bagnato e classe di rumorosità pneumatici

Un aspetto fondamentale delle gomme è la tenuta di strada con la pioggia, ed è per questo che la classe di aderenza sul bagnato è un'altra indicazione che viene riportata dall'etichetta, accanto alla classe di rumorosità dei pneumatici.

Per quanto riguarda la prima indicazione, la metodologia è leggermente cambiata nel tempo: oggi la classificazione letterale dalla lettera A alla G misura la frenata sul bagnato. La prima classe corrisponde alla A ed è di riferimento, mentre la G identifica la prestazione peggiore, con un veicolo che si ferma 20 metri più avanti rispetto al valore di base. La differenza è quindi elevatissima se si pensa anche ai 18 metri di una frenata allungata di una gomma in classe F, considerando che in questo spazio potrebbero starci 4 veicoli (non frenare in tempo significherebbe causare un tamponamento coinvolgendo diverse vetture, con conseguenze importanti per tutti). Ci sono delle specifiche da rispettare per quanto riguarda lo scenario in cui si svolge la prova, con il veicolo che deve simulare una frenata di emergenza da 80 Kmh.

Un altro valore indicato è la classe di rumorosità pneumatici ed è espresso con un numero la cui unità di misura sono i decibel. Il test è uguale per tutti e viene effettuato a 80 Kmh con un rilevatore del rumore sistemato a 7,5 metri dal passaggio dell'auto.

E' doveroso segnalare che la rumorosità dipende anche dal tipo di asfalto su cui si svolge la prova: ecco perché esiste una normativa europea che traccia delle linee guida per lo svolgimento del test, in modo che tutti i produttori possano avere le medesime condizioni.

Per questo parametro non vi è quindi alcuna scala valori, ma un numero che indica la rumorosità: trovare, ad esempio, un'etichetta con indicati 72 dB vuol dire che, rispetto ad un pneumatico che riporta 68 dB, si ha un pneumatico più rumoroso. In generale, diciamo che una gomma con 68 dB è tra le più silenziose, mentre una con 72 dB rientra tra quelle più rumorose.

Etichette europee: cosa cambia?

Al fine di unificare le procedure dei test e di uniformarne il metodo di svolgimento, l'Unione Europea ha deciso non solo nuove normative in materia, ma ha ufficializzato anche una nuova etichetta chiamata Energy che si presenta agli occhi del pubblico più esplicativa e informativa per il consumatore.

Le informazioni in essa contenute, rispetto alla precedente versione, sono maggiori e inoltre vi è la presenza di un QR code che, una volta inquadrato con lo smartphone, porta a scoprire ancora in modo più approfondito le caratteristiche del pneumatico.

La regolamentazione vuole istituire un sistema di informazioni che sia armonizzato in modo che chi acquista il pneumatico possa avere una percezione migliore di cosa sta comprando, favorendo così un utilizzo più consapevole delle gomme. L'obiettivo è promuovere la sicurezza sulle strade, la riduzione dei consumi e quindi dell'inquinamento, l'efficienza dei viaggi e il comfort di marcia durante gli spostamenti in auto.

La nuova normativa impone ai costruttori di pneumatici, l'inserimento di diverse informazioni all'interno di una banca dati chiamata EPREL, ossia European Product for Energy Labelling.

Come è fatta la nuova etichetta europea pneumatici

In centro spicca in modo leggibile il nome Energy e poi il QR code per dare l'opportunità al pubblico di accedere direttamente a EPREL, la banca dati dei vari modelli di coperture.

Nella parte superiore della nuova etichetta UE dei pneumatici, viene indicato il nome del produttore della gomma, con i dati relativi alle dimensioni, all'indice di carico e al codice di velocità.

Vi sono poi le classi di aderenza sul bagnato, quella di rumorosità del pneumatico e infine l'indicazione di efficienza energetica che esprime la resistenza al rotolamento.

Nella parte più bassa si trova il dato inerente la rumorosità della gomma ed eventualmente le indicazioni specifiche qualora l'etichetta sia riferita a un battistrada invernale.

Come interpretare la lettura dell'etichetta europea dei pneumatici?

Se si paragona l'etichetta europea a un documento ufficiale, allora i dati sono inconfutabili e non si ha alcuna ragione per dubitare della veridicità di quanto espresso.

Ci sono però delle informazioni che vanno apprese ed elaborate mentalmente con spirito critico. Sappiamo che lo stesso modello di gomma può essere commercializzato in diverse varianti, con misure differenti. Il pneumatico XY, ad esempio, potresti trovarlo sul mercato nella misura 195/55 R16, come pure 205/50 R17 o 225/45/18. In realtà possono esserci altre "n" misure che fanno riferimento al medesimo modello di gomma, con lo stesso disegno del battistrada e con uguale tecnologia di realizzazione.

Devi sapere che ciascun pneumatico, indipendentemente dal modello, ha una sua etichetta che va intesa valida esclusivamente per la gomma a cui è riferita, ovvero per la specifica misura indicata.

Non è la prima volta che capita di vedere uno stesso pneumatico proposto in due differenti misure, che presenta valori diversi e classificazioni differenti.

Ciò accade in quanto a seconda della dimensione della gomma possono cambiare mescole e componenti. In questo caso è facile che il pneumatico più piccolo, ad esempio, possa avere una rumorosità meno marcata di uno più grande e magari avente pure una spalla più bassa perché più sportivo.

PARLA CON UN ESPERTO