citycar 04 luglio 2018

City Car: una scelta sempre più vincente

Parcheggio, consumi, sicurezza e prezzo: quale scegliere?

State cercando un’auto da comprare, magari si tratta della vostra prima vettura, e non sapete cosa acquistare? È normale, è giusto così.

 

Dovete valutare tanti fattori, come il budget a disposizione, i chilometri da percorrere, il numero di persone da trasportare e così via. Comunque, in molti casi prendere una City Car è una scelta vincente rispetto all’acquisto di altri modelli più grandi e costosi.

Come mai? Ci sono innumerevoli motivi per scegliere una City Car al posto di una berlina o di un’auto di grossa cilindrata. Vediamone insieme alcuni, a partire dal comfort dell’abitacolo: sono auto pensate per viaggiare in città e nel traffico, perciò la maggior parte dei modelli è in grado di ammortizzare le asperità del terreno (ad esempio le buche) grazie a dei buoni sistemi di sospensioni.
 

Il parcheggio (e non solo in strada)

Le City Car sono auto di ridotte dimensioni e hanno una lunghezza media di 3,5 metri. In città, in cui per antonomasia scarseggiano i parcheggi, poter posteggiare con un’auto che occupa poco spazio è un grandissimo vantaggio. Le City Car riescono ad entrare dove altre vetture non possono nemmeno tentare il parcheggio. Pur negli spazi più ristretti, una vettura di piccole dimensioni riesce a ritagliarsi un angolino per posteggiare, sempre nel rispetto dei permessi di sosta.

Non solo, date le ridotte dimensioni, è più facile manovrare e parcheggiare un’auto compatta, soprattutto per i guidatori poco esperti o neopatentati.

Infine, le City Car sono facilmente parcheggiabili anche nei garage e nei box auto. Magari avete due auto e un solo garage di dimensioni medie: in molti casi potete parcheggiare comodamente due auto piccole oppure una berlina e una City Car.

I consumi delle City Car

Veniamo a un altro punto di forza che rende le City Car una scelta sempre più vincente. Queste vetture hanno motori non molto grandi e una cilindrata spesso, ma non sempre, inferiore ai 1000cc. Sono piccole e leggere perciò non necessitano di un apparato motore molto potente. Di conseguenza, consumano meno carburante, soprattutto in città, in cui la guida è meno fluida per via del traffico e degli stop/semafori.

Sicurezza ed equipaggiamenti

Non bisogna pensare che le City Car siano meno sicure o poco equipaggiate, anzi. A livello di sicurezza competono con le altre autovetture e possono essere dotate di dispositivi di ultima generazione come la frenata automatica d’emergenza/sistema anticollisione, il Cruise Control adattivo e il sistema di allarme per il mantenimento della corsia di marcia (LSS). Non a caso Euro NCAP, il Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili, ha assegnato a molte City Car il punteggio massimo di 5 stelle, proprio per le loro performance di sicurezza.

In materia di equipaggiamenti, le City Car possono essere accessoriate con i migliori optional come la retrocamera di parcheggio e/o i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, dispositivi touch screen di grandi dimensioni con navigatori integrati e Bluetooth Auto Connect per App, sistemi di climatizzazione automatici, anche bi zona, che permettono di regolare la temperatura e il flusso dell’aria condizionata per i diversi passeggeri, e molto altro ancora.

Alcuni modelli posseggono questi sistemi avanzati e sofisticati di serie, mentre altri possono essere scelti in fase di acquisto. In ogni caso, non bisogna rinunciare alla sicurezza e alla tecnologia a bordo di una City Car.

Quanto costa una City Car

Le City Car hanno un prezzo relativamente basso rispetto ad altri modelli di autovettura. Ci si attesta intorno ai 12.000 euro, a volte anche meno. Con questa cifra o poco più, dunque, si può portare a casa un ottimo modello di auto e, scegliendo le km 0, si può risparmiare ulteriormente sul prezzo di listino.

Ma il risparmio non si sperimenta solo in fase di acquisto. I costi di gestione di una City Car, infatti, sono in media più bassi. I pezzi di ricambio costano meno, gli pneumatici hanno misure più piccole e prezzi inferiori, le componenti del mezzo sono in genere resistenti e facilmente sostituibili.

Infine, le City Car, come già accennato, hanno motori meno potenti perciò il costo del bollo auto è mediamente inferiore rispetto ad altri modelli di auto, soprattutto se prendiamo a riferimento le vetture di grossa cilindrata.

Allora, che ne dite di acquistare una City Car? È l’auto che più risponde alle vostre esigenze di guida e di budget? Se la risposta è affermativa, guardate quanti modelli trovate in vendita su Miacar.it.