23 marzo 2022

Gli specchietti retrovisori: tipologie, innovazioni tecnologiche e come regolarli in modo ottimale

In questo articolo parleremo del sistema degli specchietti retrovisori, un importante strumento per garantire la sicurezza alla guida. Ne vedremo le tipologie, i modelli tecnologici e i consigli per regolarli in modo perfetto.

Quando si circola su strada è fondamentale il senso di sicurezza che la vettura riesce a trasmettere al conducente e ai suoi passeggeri, in modo che il viaggio possa essere vissuto tranquillamente da tutte le parti interessate. Affinché questa sensazione venga avvertita in modo consistente, l'elemento cardine è rappresentato, oltre che dal buono stato del veicolo, dal suo equipaggiamento, del quale gli specchietti retrovisori fanno parte a pieno titolo e, anzi, in modo integrante. Gli specchietti, infatti, rientrano in quel gruppo di dispositivi che sono rimasti sempre presenti a bordo, nel corso dell'intera storia dell'automobile, e ciò la dice lunga sulla loro essenzialità. Non solo sono necessari per compiere manovre talora complicate, ad esempio un parcheggio difficile, o per immettersi nel traffico senza pericoli, ma un semplice sguardo può perfino evitare collisioni e tamponamenti. Ecco perché, durante la marcia, andrebbero monitorati con frequenza, non solo in condizioni di necessità.

Questi dispositivi sono talmente cruciali per la sicurezza alla guida che, con il passare del tempo e la modernizzazione del settore auto, che ultimamente lancia sul mercato veicoli sempre più tecnologici, non sono cambiati in modo significativo, ma soltanto marginalmente, e sono rimasti sempre gli stessi: comunemente, infatti, su una qualunque macchina ne troviamo due laterali (uno per ciascun lato del conducente) e uno centrale, sebbene i modelli più datati siano, per fabbricazione, privi di quello di destra, ma comunque regolamentari.

In questo articolo vedremo in modo approfondito due punti essenziali: il primo concerne la corretta regolazione degli specchietti retrovisori; nel secondo passeremo in rassegna i diversi modelli disponibili.

Su MiaCar.it siamo esperti di auto, e ti proponiamo sempre le migliori offerte auto, sia che tu stia cercando un'auto nuova, un'auto km 0 o che si stia cercando tra le auto usate.

LE OFFERTE DEL MOMENTO

Opel Corsa 1.2 n-Joy blu Usato Garantito
Usato Garantito
Opel
Corsa

1.2 n-Joy

66.000 km - Gennaio 2017
Benzina - Euro 6 - Manuale

9.335€
14.820€
Chiavi in mano
risparmi
40%
Distanza: Scopri
ID: 6L0CZL6
Audi A3 SPB 40 TFSI e S tronic Business Nero Mythos Km 0
Km 0
Audi
A3

SPB 40 TFSI e S tronic Business

Km 0 - Giugno 2021
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico

37.490€
46.345€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: B70CY7B
Fiat 500 1.2 Cult easypower Gpl 69cv Arancio Sicilia Km 0
Km 0
Fiat
500

1.2 Cult easypower Gpl 69cv

Km 0 - Febbraio 2022
Benzina/GPL - Euro 6 - Manuale

16.040€
19.200€
Chiavi in mano
risparmi
18%
Distanza: Scopri
ID: V40CT4V
Jeep Compass 2.0 Multijet II aut. 4WD Limited Granite Crystal Usato Garantito
Usato Garantito
Jeep
Compass

2.0 Multijet II aut. 4WD Limited

64.650 km - Dicembre 2018
Diesel - Euro 6 - Automatico - 4x4

25.500€
40.250€
Chiavi in mano
risparmi
39%
Distanza: Scopri
ID: 940CZ49
Fiat Tipo 1.6 Mjt S&S SW Lounge Grigio Colosseo Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
Tipo

1.6 Mjt S&S SW Lounge

60.250 km - Gennaio 2020
Diesel - Euro 6 - Manuale

17.540€
25.470€
Chiavi in mano
risparmi
34%
Distanza: Scopri
ID: YJ0CZJY
Opel Astra 1.2 Turbo 145 CV S&S Sports Tourer Sovereign Silver Km 0
Km 0
Opel
Astra

1.2 Turbo 145 CV S&S Sports Tourer

Km 0 - Novembre 2020
Benzina - Euro 6 - Manuale

21.140€
29.285€
Chiavi in mano
risparmi
30%
Distanza: Scopri
ID: DE0BSED
BMW Serie 1 125d 5p. Msport Alpinweiss III  Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 1

125d 5p. Msport

59.000 km - Maggio 2018
Diesel - Euro 6 - Automatico

27.835€
41.300€
Chiavi in mano
risparmi
35%
Distanza: Scopri
ID: X20CZ2X
Fiat 500X 1.6 mjt Lounge 4x2 Grigio Argento Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
500X

1.6 mjt Lounge 4x2

61.750 km - Gennaio 2017
Diesel - Euro 6 - Manuale

19.180€
28.020€
Chiavi in mano
risparmi
34%
Distanza: Scopri
ID: FG0CZGF
Volkswagen Golf Variant 2.0 TDI SCR DSG Style Argento Riflesso Usato Garantito
Usato Garantito
Volkswagen
Golf Variant

2.0 TDI SCR DSG Style

46.350 km - Aprile 2021
Diesel - Euro 6 - Automatico

28.280€
40.265€
Chiavi in mano
risparmi
32%
Distanza: Scopri
ID: EV0CYVE
Peugeot e-2008 136 CV Allure Pack Grigio Artense Km 0
Km 0
Peugeot
E-2008

136 CV Allure Pack

Km 0 - Agosto 2022
Elettrico

35.245€
41.670€
Chiavi in mano
risparmi
17%
Distanza: Scopri
ID: 5R0CYR5
CUPRA Formentor 2.0 TSI 4Drive DSG VZ Petrol Blue Usato Garantito
Usato Garantito
Cupra
Formentor

2.0 TSI 4Drive DSG VZ

44.600 km - Febbraio 2021
Benzina - Euro 6 - Automatico - 4x4

44.237€
59.805€
Chiavi in mano
risparmi
28%
Distanza: Scopri
ID: TU0CYUT
Audi A3 Sportback 40 TFSI e S tronic S line edition Blu Navarra Km 0
Km 0
Audi
A3 Sportback

40 TFSI e S tronic S line edition

Km 0 - Giugno 2021
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico

46.890€
56.245€
Chiavi in mano
risparmi
18%
Distanza: Scopri
ID: KQ0CYQK
Fiat Tipo 1.0 SW City Sport Nero Km 0
Km 0
Fiat
Tipo

1.0 SW City Sport

Km 0 - Luglio 2022
Benzina - Euro 6 - Manuale

21.650€
26.300€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: 4A0CWA4
Lancia Nuova Ypsilon 1.0 firefly hybrid Gold s&s 70cv Grigio Pietra Usato Garantito
Usato Garantito
Lancia
Nuova Ypsilon

1.0 firefly hybrid Gold s&s 70cv

33.800 km - Febbraio 2021
Mild Hybrid - Euro 6 - Manuale

15.035€
19.295€
Chiavi in mano
risparmi
24%
Distanza: Scopri
ID: 4E0CYE4
Peugeot 208 1.6 BlueHDi 75 S&S 5 porte Active Dark Blue Usato Garantito
Usato Garantito
Peugeot
208

1.6 BlueHDi 75 S&S 5 porte Active

78.100 km - Aprile 2019
Diesel - Euro 6 - Manuale

13.400€
18.205€
Chiavi in mano
risparmi
29%
Distanza: Scopri
ID: 9R0CXR9
Seat Arona 1.0 TGI Style rosso Km 0
Km 0
Seat
Arona

1.0 TGI Style

Km 0 - Dicembre 2021
Benzina/Metano - Euro 6 - Manuale

18.497€
28.305€
Chiavi in mano
risparmi
37%
Distanza: Scopri
ID: RA0CVAR
BMW Serie 2 220d act.tourer xdrive Msport Mineral Grey Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 2

220d act.tourer xdrive Msport

66.750 km - Giugno 2017
Diesel - Euro 6 - Automatico - 4x4

24.190€
45.710€
Chiavi in mano
risparmi
49%
Distanza: Scopri
ID: CL0CVLC
Fiat 500X 2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross Plus Rosso Passione Usato Garantito
Usato Garantito
Fiat
500X

2.0 MultiJet 140 CV AT9 4x4 Cross Plus

79.200 km - Gennaio 2017
Diesel - Euro 6 - Automatico - 4x4

19.160€
31.470€
Chiavi in mano
risparmi
41%
Distanza: Scopri
ID: J90CR9J
Volvo V40 1.6 d2 Summum raw copper Usato Garantito
Usato Garantito
Volvo
V40

1.6 d2 Summum

67.800 km - Gennaio 2013
Diesel - Euro 5 - Manuale

16.685€
35.550€
Chiavi in mano
risparmi
55%
Distanza: Scopri
ID: RN0C7NR
Subaru Impreza 2.0i Lineartronic MHEV Premium Crystal White Pearl Da immatricolare
Da immatricolare
Subaru
Impreza

2.0i Lineartronic MHEV Premium


Mild Hybrid - Euro 6 - Automatico - 4x4

30.200€
36.800€
IPT esclusa
risparmi
18%
Distanza: Scopri
ID: WN0CNNW
Mitsubishi Outlander 2.4 MIVEC 4WD PHEV Instyle Plus Titanium Grey Km 0
Km 0
Mitsubishi
Outlander

2.4 MIVEC 4WD PHEV Instyle Plus

Km 0 - Dicembre 2020
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico - 4x4

39.500€
52.200€
Chiavi in mano
risparmi
26%
Distanza: Scopri
ID: NU0BTUN
Mercedes Classe C SW 220 d Executive auto Argento Iridio Usato Garantito
Usato Garantito
Mercedes
Classe C

SW 220 d Executive auto

53.000 km - Giugno 2017
Diesel - Euro 6 - Automatico

27.670€
46.167€
Chiavi in mano
risparmi
42%
Distanza: Scopri
ID: 330CU33
Lancia Nuova Ypsilon 0.9 Ecochic Metano Silver 70cv Nero Vulcano Km 0
Km 0
Lancia
Nuova Ypsilon

0.9 Ecochic Metano Silver 70cv

Km 0 - Luglio 2021
Benzina/Metano - Euro 6 - Manuale

16.000€
19.650€
Chiavi in mano
risparmi
21%
Distanza: Scopri
ID: FH0C7HF
BMW Serie 5 530e Msport auto Carbon Black Usato Garantito
Usato Garantito
Bmw
Serie 5

530e Msport auto

76.550 km - Marzo 2018
Plug-in Hybrid - Euro 6 - Automatico

37.750€
78.980€
Chiavi in mano
risparmi
53%
Distanza: Scopri
ID: 6E0CUE6
Jeep Renegade 1.6 Mjt 120 CV Limited Glacier Usato Garantito
Usato Garantito
Jeep
Renegade

1.6 Mjt 120 CV Limited

60.950 km - Aprile 2017
Diesel - Euro 6 - Manuale

19.840€
27.650€
Chiavi in mano
risparmi
31%
Distanza: Scopri
ID: 7Q0CYQ7

La corretta regolazione degli specchietti

Esattamente come la regolazione del sedile è fondamentale per sentirsi comodi alla guida e poter godere delle migliori condizioni di visibilità (e perciò di sicurezza) possibili, anche quella degli specchietti retrovisori rappresenta un importante punto per tutelare l'incolumità di chi si trova a bordo di una vettura, e richiede di essere effettuata in modo da adattarsi alle specifiche misure di ciascun conducente. Vediamo quindi come questa procedura deve essere eseguita in modo ottimale.

Prima di iniziare a sistemare gli specchietti, è indispensabile occuparsi del sedile. Deve essere posizionato in modo da riuscire a raggiungere facilmente il volante e tenerlo ben saldo, e contemporaneamente i pedali, che devono poter essere premuti fino a fine corsa. Bisogna giocare sia con l'altezza sia con la profondità della seduta, al fine di avere una visuale più ampia e completa possibile di quello che accade fuori dall'abitacolo. Una volta raggiunta una configurazione soddisfacente, si può passare agli specchietti. Quelli laterali possono essere spostati secondo due meccanismi: su alcune vetture sono presenti delle levette da azionare manualmente, una su ciascuno dei montanti laterali, mentre altre controllano questa funzione in modo elettrico, di solito grazie a una pulsantiera o uno strumento simile a un joystick posto sulla portiera del guidatore. Lo specchietto centrale, invece, può essere sistemato manualmente fino a che non si trova nella posizione corretta.

Nel concreto, la regolazione di quest'ultimo è la più elementare: basa sistemarsi nella posizione in cui abitualmente si guida e osservare ciò che si vede nel riflesso. Lo specchietto centrale ha il compito di aiutare il conducente a monitorare la situazione dietro il veicolo, ad esempio controllando i mezzi che seguono e sono in avvicinamento, o altri che sono ancora lontani. Per questo motivo, l'area inquadrata dovrebbe coprire l'intero spazio del lunotto posteriore, in modo da consentire una panoramica completa senza il bisogno di girarsi.

Maggiore attenzione, invece, occorre prestare quando si armeggia con gli specchietti laterali, poiché in questa posizione è sempre presente una zona cieca (ovvero un punto che non si riesce a raggiungere con gli occhi e non si può nemmeno vedere riflesso negli specchi), che può essere ridotta al minimo grazie ad una regolazione ottimale. Partendo dallo specchio di sinistra, si immagini di dividerne la superficie riflettente in tre sezioni, una delle quali (quella a destra, la più vicina al guidatore) deve mostrare parte della fiancata dell'auto e la sua coda, mentre le restanti due servono per vedere la strada e il paesaggio circostante. Questo per quanto concerne l'inclinazione laterale, mentre per quella verticale, si deve fare in modo che la parte bassa dello specchietto riesca a catturare la porzione inferiore della macchina. Per lo specchietto di destra, valgono le stesse indicazioni, ma assicurandosi di ruotarlo leggermente più verso il basso rispetto all'altro.

Specchietti retrovisori: i vari modelli

Precedentemente abbiamo parlato di uno sviluppo che ha toccato solo marginalmente gli specchietti retrovisori, a fronte di una sorta di rivoluzione tecnologica che ha investito il mondo delle moderne automobili. Qualche modifica, comunque, sebbene relativamente poco azzardata, c'è stata, e ne discuteremo di seguito.

L'innovazione più utile e apprezzata dagli automobilisti riguarda lo specchietto centrale che, sulle auto moderne, è stato dotato di una leva appositamente studiata per proteggere gli occhi dall'abbagliamento prodotto dalla macchina retrostante. In certe condizioni, infatti, il fascio luminoso proveniente dal veicolo che segue può colpire direttamente lo specchietto e ferire gli occhi del conducente in modo fastidioso, oltre che rischioso per la sua sicurezza. Si pensi ai casi in cui l'automobilista che si trova dietro ha dimenticato i fari di profondità accesi, ha gli anabbaglianti troppo alti, o si trova in una posizione tale per cui la luce che il suo mezzo emette si riflette proprio dritta sulla superficie dello specchietto retrovisore del veicolo precedente. In tutte queste situazioni, la leva antiabbagliamento può rivelarsi estremamente utile: sarà sufficiente tirarla per modificare l'angolo di rifrazione, consentendo di continuare a guardare la strada in modo completo, senza però subire accecamenti e fastidi.

Nelle automobili più moderne, questo meccanismo ha compiuto un ulteriore passo in avanti, divenendo automatizzato. Tali veicoli, infatti, sfruttano un sistema di fotocellule che, quando vengono colpite da un fascio di luce, entrano in azione in modo autonomo, provvedendo a oscurare il vetro dello specchio senza che chi si trova alla guida debba fare niente e nemmeno pensare a compiere alcun gesto.

Parlando di tecnologia, in commercio si possono trovare anche degli specchietti centrali notevolmente informatizzati, che ormai assomigliano più che altro a dei piccoli computer. Questi dispositivi si possono collegare a una videocamera posizionata sulla parte posteriore del mezzo, fornendo al conducente una visione completa, come quella che averebbe se girasse la testa. Di fatto, funzionano come dei monitor, ma certe volte bisogna prestare attenzione, poiché alcuni di questi oggetti sono dotati di strumenti multimediali che non sono contemplati dalla legge, e perciò il loro possesso è illegale.

Anche gli specchietti laterali sono stati spesso oggetto di interesse da parte della tecnologia. Ad esempio, alcune vetture sono fornite di un sistema sbrinatore, collegato a quello del lunotto posteriore, che consente di mantenere una perfetta visibilità anche in condizioni di freddo intenso, neve e umidità.

Il problema dell'angolo cieco, inoltre, è stato affrontato da diverse case produttrici particolarmente prestigiose, che hanno preferito sostituire la superficie riflettente degli specchi con degli schermi installati sulla portiera. Oltre a ridurre quasi a zero il punto morto, queste dotazioni producono immagini in alta definizione e possono, analogamente agli specchietti, essere regolati semplicemente con un tocco su un apposito touch screen.

Non si dimentichi, poi, l'aggiunta, non più così recente, dei sensori a ultrasuoni, che spesso circondano la vettura nel suo intero perimetro. Ideati appositamente per semplificare al conducente diverse manovre, specialmente i parcheggi più annosi, questi sistemi rappresentano anche degli utili strumenti di sicurezza, in grado di avvisare in maniera istantanea della presenza di un oggetto in un punto che chi guida non riesce a vedere.

Ovviamente, questi dispositivi non possono sostituire la prudenza, l'accuratezza e la capacità di valutazione che si possono ottenere esclusivamente con uno sguardo attento e vigile sulla strada: si tratta pur sempre di meccanismi elettronici, che in quanto tali potrebbero talvolta essere soggetti a malfunzionamento, ad esempio fornendo un avviso immotivato, o peggio non segnalando la presenza di un ostacolo, evenienza che può verificarsi in caso di rottura o sporcizia depositata sui sensori. Lo stesso vale per le altre innovazioni digitali che hanno modernizzato l'apparato di specchi che si trova comunemente sulle macchine. Più in generale, è lecito affermare che, nonostante tutti i progressi tecnologici che stanno regalando vetture sempre più smart e facilitanti l'esperienza di guida sotto innumerevoli punti di vista, non si è ancora giunti al livello in cui la tecnologia può a buon titolo sostituire l'uomo: la sicurezza di chiunque si trovi a bordo continua a essere, nonostante tutti gli ausili, saldamente nelle mani del conducente.


PARLA CON UN ESPERTO