03 luglio 2020

Le Auto a Metano e GPL che Consumano Meno

Scopriamo assieme agli esperti del blog i dati delle macchine alimentate a GPL e a metano


Con il moltiplicarsi delle cosiddette energie alternative e grazie all’interesse verso la salute ambientale in continua crescita, prima dell’acquisto di una nuova vettura prestiamo sempre più attenzione ai consumi. Si guarda con favore ad alimentazioni alternative alla benzina, come il GPL e il metano, che hanno indubbiamente un costo al litro inferiore e anche un impatto minore a livello ambientale. Ma quali sono le auto a metano e GPL che consumano meno? E in che modo è possibile ridurre il fabbisogno di carburante nell’auto con questa alimentazione?


I Consigli per Ridurre i Consumi nelle Auto a GPL e Metano

Per consumare meno carburante nelle auto a GPL e metano è importante scegliere il giusto tipo di vettura, come vedremo tra poco, ma lo è altrettanto seguire alcune buone norme, tra cui spegnere il veicolo al semaforo o durante le soste prolungate, evitare brusche frenate e repentine accelerazioni, sfruttare al massimo l’aerodinamicità del mezzo tenendo i finestrini chiusi e non sovraccaricando il bagagliaio, infine utilizzare con parsimonia l’impianto di climatizzazione e le altre feature elettroniche in dotazione. Per un approccio automobilistico ecologico e risparmioso, dunque, è importante non solo scegliere la soluzione meno inquinante, ma anche adottare una serie di comportamenti che nel lungo periodo possono davvero fare la differenza. Al netto dei consigli sulle abitudini di utilizzo, valide in ogni caso, esistono differenze nei consumi nelle auto a metano e GPL proposte dalle case di produzione: andiamo a vedere quali sono i modelli più parsimoniosi.


Macchine a GPL che Consumano Meno

Affidarsi oggi a una vettura a Gas di Petrolio Liquefatti permette di ottenere ottime prestazioni automobilistiche e di certo consente di emettere quantità inferiori di Co2. Per quanto riguarda la classifica dei consumi, in rete si trovano svariate stime recenti, che danno risultati anche discordanti tra loro. Dall’incrocio di diversi dati possiamo comunque offrirvi la nostra cinquina di vetture che spiccano per economicità:

 
  • Fiat Panda 1.2 (5,7 litri ogni 100 chilometri)
  • Renault Clio Tce (5,8 litri)
  • Lancia Ypsilon 1,2 (6 litri)
  • Fiat 500 1.2, (6,5)
  • Ford Fiesta 1.1 (6,6)


Le Auto a Metano che Consumano Meno

Anche in questo caso, non è facilissimo filtrare i dati facilmente reperibili in rete per stilare una classifica univoca delle automobili a metano che consumano meno: Il dato certo è che questo tipo di alimentazione consente di risparmiare rispetto ai carburanti tradizionali. Grazie all’incrocio delle informazioni disponibili, è possibile ricostruire il quadro delle vetture meno assetate:
 
  • Fiat Panda 0.9 (3,6 chili di carburante ogni 100 chilometri)
  • Lancia Ypsilon 0.9 (3,65 kg/100 km)
  • Fiat Panda 0.9 (3,89)
  • Volkswagen Golf (4,3)

Alcune delle fonti consultate specificano che la stima proviene dai dati rilevati nel ciclo combinato, cioè in tragitti in parte urbani e in parte extraurbani. Nel domandarsi quali siano le auto a metano e a GPL che consumano meno non si può non rilevare quanto la risposta dipenda da una serie di variabili: dalla cilindrata dell’auto all’utilizzo che se ne fa, in termini sia di tipologia dei percorsi che di approccio alla guida. Proprio il modo di porsi al volante, e più in generale l’attenzione che si presta una volta acceso il motore, come abbiamo visto, possono influire non poco sui risparmi, a prescindere dall’alimentazione che si utilizza.

PARLA CON UN ESPERTO